Scena 1 – L’oracolo de I King

Eddi è andato a trovare l’amico Francesco, a cui chiede di interpretare per lui l’oracolo cinese de I King riguardo al progetto stesso di questo film: “Mappa Eccentrica di Roma Nord”.
Dopo il lancio delle monete, ecco la risposta:

13. TTUNG JENN – LA COMUNANZA FRA UOMINI
– sopra Kkienn, il Creativo, Cielo
– sotto Li, l’Aderente, Fuoco
L’immagine del segno superiore, Kkienn, è il cielo e dell’inferiore, Li, il fuoco. La natura del fuoco è di divampare verso il cielo. Ciò dà l’idea della Comunanza. E’ la seconda linea che, grazie al suo carattere centrale, riunisce attorno a sé le cinque linee forti. Questo segno è il completamento di Sci, l’Esercito. In quel segno troviamo pericolo all’interno e obbedienza all’esterno – il carattere di un esercito in armi che, per poter essere tenuto insieme, ha bisogno di un uomo forte fra i molti che sono deboli. Qui abbiamo chiarezza all’interno e forza all’esterno – il carattere di una pacifica unione tra uomini che, per la sua coesione, ha bisogno di una natura cedevole fra numerose persone decise.

LA SENTENZA
Comunanza fra uomini all’aperto: riuscita.
Propizio è attraversare la grande acqua.
Propizia è la perseveranza del nobile.
La vera comunanza fra uomini deve basarsi su una partecipazione che sia universale. Non sono gliinteressi privati dell’individuo che creano una durevole comunanza fra uomini, quanto, piuttosto, gli obiettivi dell’umanità. Perciò è detto: “Comunanza fra uomini all’aperto ha riuscita”. Quando prevale una simile unità si possono anche portare a termine compiti difficili e pericolosi come l’attraversamento della grande acqua. Ma per effettuare una simile comunanza ci vuole un condottiero perseverante e illuminato – un uomo che persegua obiettivi chiari, convincenti ed entusiasmanti, e che abbia la forza di portarli a compimento. (Il segno interno significa chiarezza, quello esterno forza).

L’IMMAGINE
Il cielo insieme al fuoco:
L’immagine della Comunanza fra uomini.
Così il nobile organizza i clan e distingue le cose.
Il movimento del cielo non ha la stessa direzione del fuoco, eppure è diverso dal fuoco. Come il sole e le stelle nel cielo servono alla sistematica ripartizione e organizzazione del tempo, cosìanche la società umana e tutte le cose che veramentestanno insieme devono essere disposte organicamente. La comunanza non deve essere una mera mescolanza di individui o di cose – questo sarebbe caos, non una comunanza. Se la comunanza deve portare all’ordine, allora deve esserci organizzazione all’interno della diversità.

SEI AL SECONDO POSTO SIGNIFICA:
Comunanza fra uomini nel clan. Umiliazione.
C’è qui il pericolo che si formi una fazione staccata sulla base di interessi personali ed egoistici. Tali fazioni, che sono esclusive e, invece di dare a tutti il benvenuto, devono condannare un gruppo per unire gli altri, hanno origine da motivazioni meschine e pertanto a lugno andare portano umiliazione.

LA TRASFORMAZIONE
1. IL CREATIVO
– sopra Kkienn, il Creativo, Cielo
– sotto Kkienn, il Creativo, Cielo
Il primo segno è formato da sei linee intere. Esse corrispondono alla forza primordiale che è luminosa, forte, attiva e dello spirito. Il segno è essenzialmente forte per natura; e poiché non ha debolezza alcuna, la sua essenza è potere o energia. La sua immagine è il cielo. LA sua energia viene rappresentata come libera da condizioni spaziali fisse e pertanto viene concepita come movimento. Il tempo viene considerato il fondamento di tale movimento. Pertanto il segno contiene anche la potenza del tempo nonché la potenza di perdurare nel tempo.
Per spiegare la potenza rappresentata dal segno bisogna tener conto di una doppia interpretazione: ovvero la sua azione nell’universo e la sua azione sul mondo degli uomini. Per quanto concerne l’universo, il segno esprime l’azione potente e creatrice della divinità. Nel mondo degli uomini, indica l’azione creatrice del santo o saggio, del sovrano e guida degli uomini, che, con la sua potenza, risveglia la loro natura superiore e la sviluppa.

Valuta e condividi:

Potresti voler usare questi caratteri e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.